Piramide al tramonto vista attraverso una finestra ALAN PARSONS Piramide al tramonto vista attraverso una finestra


THE SICILIAN DEFENCE
(1979, pubblicato nel 2014)

 

Copertina dell'album
Il cofanetto "THE COMPLETE ALBUM COLLECTION"

 

Note di copertina dell'album contenuto nel confanetto "The Complete Album Collection" pubblicato nel 2014.

Registrato i soli tre giorni nel 1979, The Sicilian Defence è il famigerato e mai realizzato album del Project. Fu realizzato ed inviato alla casa discografica in un periodo in cui Alan ed Eric erano in contrasto con la essa, ma obbligati per contratto a produrre un album.

L'album fu registrato ai Super Bear Studios, nel sud della Francia, uno studio di registrazione situato in un villaggio alpino nelle vicinanze di Nizza che negli anni settanta aveva ospitato grandi artisti, tra i quali Pink Floyd, Queen e Kate Bush.
Le sessioni di registrazione si svolsero negli stessi giorni in cui venne registrato l'album EVE.
Si tratta di un album largamente sperimentale e, come ebbero a dire gli stessi Alan ed Eric in alcune interviste nel corso degli anni, venne realizzato con il concetto "vuoi un album, ti mandiamo un album".
Venne inviata alla Arista nel marzo 1981, divenne immediatamente oggetto di una battaglia legale e venne quindi archiviato con l'indicazione che non avrebbe mai dovuto vedere la luce del sole, cosa che è effettivamente avvenuta fino ad ora; i master sono stati infatti archiviati per oltre trent'anni e, fino ad ora, non erano mai stati ascoltati da nessuno.

Eric ritrovò quest'album durante le ricerche di archivio per le Expanded Editions degli album del Project, infatti una delle tracce dell'album* fu editata ed inclusa tra le bonus tracks di EVE con il titolo "Elsie's Theme".

Ora l'album viene pubblicato per la prima volta nella sua interezza. Si tratta di un lavoro completament strumentale, largamente sperimentale, con parti ripetitive e alcune parti di basso valore, ma contiene anche parti che innegabilmente degne del Project, che avrebber oraggiunto i soliti alti standard qualitativi se Alan ed eric le avessero sviluppate con la solita cura e il solito perfezionismo che si trova negli altri titoli del loro catalogo.

Alan ammette: "Non avrei mai creduto che l'album sarebbe stato pubblicato. La sua ripetitività ai tempi fu oggetto di ilarità. Risentirlo dopo tutti questi anni ha prodotto in me una serie di emozioni contrastanti. É interessante notare che, nonostante le dispute legali che avemmo per SICILIAN DEFENCE, l'album che immediatamente dopo venne realizzato fu EYE IN THE SKY, forse il nostro album più grande".

Eric era un giocatore di scacchi appassionato e THE SICILIAN DEFENCE è notoriamente una serie di aperture del gioco degli scacchi. Quella descritta nei nomi delle tracce è apparentemente conosciuta come la "variazione Sveshnikov". Siamo certi che con questa idea Eric (che tra l'altro era il manager del Project) volesse mandare un messaggio alla casa discografica che rappresentasse la sua difesa della loro posizione all'interno del "gioco" che si stava svolgendo tra loro e la compagnia.

Questo lavoro enigmatico e a lungo ritenuto perduto, è stato incluso all'interno del box così da rendere realmente completo la raccolta della produzione dell'Alan Parsons Project.

INDICE DELLE TRACCE

P-K4 (Woolfson) 5'00"

*P-QB4 (Woolfson) 6'00"

Kt-KB3 (Woolfson) 3'27"

...Kt-QB3 (Woolfson) 1'15"

P-Q4 (Woolfson) 3'54"

PxP (Woolfson) 3'26"

KtxP (Woolfson) 3'58"

Kt-B3 (Woolfson) 0'51

Kt-QB3 (Woolfson) 8'14"

P-Q3 (Woolfson) 3'30"

 

 


 

SOMMARIO